Scossa del 3.2 nella notte in Serbia

Terremoto avvertito dalla popolazione ma nessun danno

(ANSAmed) – BELGRADO, 17 DIC – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 si è registrata la notte scorsa intorno alla città di Kikinda, nel nordest della Serbia non lontano dal confine con la Romania. Nel darne notizia i media aggiungono che il sisma, avvenuto all’1.28 della notte, è stato avvertito dalla popolazione ma che finora non sono stati segnalati eventuali danni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.