Scosse e maltrattamenti al cane: 46enne denunciato

Carabinieri Erba

Il cane girava smarrito per Erba. Una femmina di setter inglese, mantello bianco e nero, malnutrita e in stato di abbandono. Al collo aveva pure un collare antiabbaio, di quelli che rilasciano una piccola scossa elettrica.
Quando l’animale – allo stremo – è stato soccorso e portato in una clinica veterinaria della cittadina brianzola, si è subito verificata la presenza del microchip.
Il passo successivo è stato rintracciare il proprietario e denunciarlo a piede libero con le ipotesi di reato di maltrattamento di animali.
L’inchiesta lampo è stata condotta con il supporto dei carabinieri della stazione di Erba.
Nei guai è finito un 46enne residente nel Triangolo Lariano, che ora dovrà rispondere penalmente dello stato del proprio animale e del perché fosse libero per il paese senza che nessuno lo reclamasse.

Articoli correlati