Scrittori in gara a Brunate per Alda Merini

Concorsi
Da Brunate, paese di antica tradizione culturale sopra Como, sospeso in cima a un colle da cui la vista spazia fino alle Alpi, prende origine la storia della poetessa Alda Merini (Milano, 21 marzo 1931 – Milano, 1 novembre 2009), poiché in paese dimoravano i nonni paterni. Per ricordare questo legame con la scrittrice (foto), il Comune di Brunate ha bandito un premio letterario a lei intitolato, giunto quest’anno alla sua seconda edizione. Sono previste in tutto sei sezioni. La giuria è composta
da autori e critici di prestigio: Ambrogio Borsani (presidente), Giorgio Albonico, Pietro Berra, Laura Garavaglia, Vincenzo Guarracino, Lorenzo Morandotti e Daniele Piccini. Per la sezione inediti di poesia si possono inviare fino a tre componimenti in 7 copie sottoscritte. Per i volumi di poesia editi si devono Inviare 4 copie di cui una recante firma e indirizzo. Per la sezione “Racconti del territorio” dedicati a Lario e dintorni occorre spedire 7 copie sottoscritte. Per la sezione dedicata alle massime, occorre inviare fino a 5 aforismi editi o inediti (4 copie per gli editi e 7 sottoscritte per gli inediti).
C’è poi una sezione “editi” riservata a opere di narrativa o di poesia segnalate dai lettori della Biblioteca Comunale di Brunate tra quelle lette negli ultimi 18 mesi. Per partecipare a ogni sezione la tassa è di 20 euro. Le opere dovranno essere inviate al “Premio Internazionale Alda Merini” presso la Biblioteca Comunale di Brunate, via Funicolare 16 – 22034 Brunate, entro il 31 ottobre. Info sul sito www.premioaldamerini.eu. La cerimonia di premiazione si terrà nel mese di marzo 2013 presso l’auditorium della Biblioteca comunale di Brunate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.