Scuola: lavori mai eseguiti, un arresto

Fatturati a Provincia lavori da 800 mila euro su riscaldamento

(ANSA) – VARESE, 23 SET – Un professionista di Varese è stato arrestato dalla Guardia di Finanza con l’accusa di aver incassato 850 mila euro dalla Provincia di Varese per lavori di riqualificazione delle scuole del territorio, mai realizzati. In particolare si sarebbe trattato della rimessa in funzione di caldaie e impianti di riscaldamento, il cui malfunzionamento aveva provocato diverse "rivolte" e proteste studentesche durante l’anno. Le indagini delle Fiamme gialle, coordinate dalla Procura di Varese, hanno portato all’esecuzione della misura cautelare ai domiciliari per il professionista, dell’obbligo di firma per un suo collaboratore e all’iscrizione nel registro degli indagati di almeno altre due persone. (ANSA)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.