Scuola:Cts,distanziamento resta punto primaria importanza

'Dove non è possibile rispettarlo strumento è mascherina'

(ANSA) – ROMA, 15 AGO – "La misura del distanziamento fisico, inteso come distanza minima di un metro tra le rime buccali degli alunni, rimane uno dei punti di primaria importanza nelle azioni di prevenzione del contenimento epidemico". Il Cts nella riunione del 12 agosto torna a ribadire l’importanza del distanziamento tra alunni come misura da adottare alla ripresa dell’anno scolastico a settembre. Nello stesso verbale il Cts sottolinea comunque che "in tutte le eventuali situazioni temporanee in cui dovesse risultare impossibile garantire il distanziamento fisico, lo strumento di prevenzione cardine da adottare rimane l’utilizzo della mascherina, preferibilmente di tipo chirurgico". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.