Se arte e cultura entrano nei negozi del centro storico
Cronaca, Cultura e spettacoli

Se arte e cultura entrano nei negozi del centro storico

“Cultura Diffusa” è il progetto pilota presentato a Palazzo Cernezzi e ideato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Como, guidato da Simona Rossotti. Luoghi simbolo della città e commercianti sono chiamati a diffondere l’arte.

Il progetto debutterà venerdì prossimo con un’anteprima di Miniartextil (la mostra vera e propria è in programma sabato 29 settembre nell’ex Chiesa di San Francesco ndr). Alcuni minitessili della Collezione Bortolaso-Totaro, opere realizzate con tecniche o materiali diversi, saranno esposti in luoghi e negozi del centro storico.

Alla prima edizione di “Cultura Diffusa” partecipano il Liceo Classico e Scientifico Volta, l’Infopoint di via Albertolli e alcuni esercizi commerciali del centro.

«È un’iniziativa che ci auguriamo possa crescere – ha detto l’assessore Rossotti – vorremmo allargare a tutta la città la partecipazione agli eventi culturali in programma, anche facendo in modo che la città stessa faccia da cassa di risonanza».

Nazarena Bortolaso, presidente dell’Associazione e da sempre anima di Miniartextil ha commentato: «Siamo onorati di essere i protagonisti del debutto di questa idea. Ci auguriamo che anche altre realtà culturali portino avanti, con il Comune di Como, questa importante iniziativa».

Le opere saranno esposte dal 7 settembre a domenica 18 novembre, giorno di chiusura di Miniartextil 2018.

4 settembre 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto