Secondo weekend di “Ville aperte in Brianza”

Villa Bernasconi

Secondo weekend di aperture e visite guidate per “Ville Aperte in Brianza”. Il 3 e 4 ottobre saranno accessibili oltre 140 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi, giardini, chiese e musei delle “Brianze”, comprendenti i territori comaschi e lecchesi, le province a nord di Milano, Monza e Varese. Ad Anzano del Parco apre le porte Villa Carcano con il suo parco, splendido esempio delle residenze e dei giardini di delizia della fine Settecento. Nell’officina della dimora furono costruite le prime motociclette in Italia con il motore Carcano. Appuntamento alle ore 10 e 15.30. Costo: 8 euro. Prenotazioni: 340.9462516; villacarcano@gmail.com.
A Erba visita accompagnata a Villa Majnoni d’Intignano costruita dalla famiglia Parravicini nel 1351. Appuntamento il 4 ottobre per un’unica visita guidata alle ore 15.30. Contatti: 338 3090011; info@villago.it. A Cernobbio si potrà visitare Villa Bernasconi, gioiello liberty che oggi ospita un museo che coinvolge attivamente ed emotivamente il visitatore. Appuntamento alle ore 10, 12, 15 e 17. Costo: 5 euro. Prenotazioni: 031 3347209; villa.bernasconi@comune.cernobbio.co.it.
A Inverigo si andrà alla scoperta dell’ottocentesca Villa Cagnola, detta “la Rotonda”, che svetta sulla cima della più alta collina del paese. Visite in programma il 4 ottobre alle ore 10, 11, 15, 16 e 17. Costo: 5 euro. Prenotazioni: 348 5318 474; visita.inverigo@gmail.com. Ad Alserio è in programma una visita accompagnata al complesso ottocentesco di Villa Cramer che sorge nei luoghi della famosa battaglia di Tassera del 1160 che vide contrapposti il Barbarossa e i comuni dell’erbese. Solo il 3 ottobre alle ore 10, 11.30 e 14.30. Costo: 8 euro. Prenotazioni: 338 3090011; info@villago.it. A Ponte Lambro aprono l’elegante Villa Guaita e la novecentesca Villa Haechler dalle atmosfere retrò. Orari: il 4 ottobre con visite guidate alle ore 15, 15.30, 16, 16.30, 17 e 17.30. Ingresso libero. Prenotazioni: 031 623240; www.villeaperte.info.
A Pusiano visita a Palazzo Carpani-Beauharnais affacciato sulle acque del lago, residenza di prestigio sin dal Medioevo, fu edificato nel XV-XIX secolo dalla nobile famiglia Carpani. Appuntamento il 3 e il 4 ottobre dalle ore 10 alle ore 15). Ingresso con offerta libera. Prenotazioni: 031 657208; biblioteca@comune.pusiano.co.it.
A San Fermo della Battaglia visite a Villa Imbonati, costruita tra il 1656 e 1657 da Carlo Antonio Imbonati, ricco uomo d’affari, per le sue nozze con la comasca Giulia Odescalchi, cugina del futuro Papa Innocenzo XI. Da Villa Imbonati passarono scrittori ed eruditi. Alessandro Manzoni, probabilmente soggiornò nella villa e nel 1805 dedicò la lirica “In morte di Carlo Imbonati” al proprietario, amico della madre. Aperta il 3 e 4 ottobre dalle ore 15. Costo: 4 euro. Prenotazioni: 031 210455; cavallasca@ovestcomobiblioteche.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.