Sede della Lega imbrattata: denunciato. I carabinieri di Erba hanno identificato un 43enne

Carabinieri Erba

I carabinieri della stazione di Erba hanno denunciato a piede libero – nella mattinata di ieri – un 43enne residente a Cantù ma di fatto domiciliato a Villa Guardia.
Secondo quanto emerso dalle indagini dell’Arma, sarebbe l’autore del danneggiamento, con vernice bianca, della sede della Lega a Erba.
Il gesto – non il primo contro la sede del partito – risale al 7 giugno scorso.
Nella notte tra il 6 e il 7 delle pennellate bianche andarono a coprire i manifesti esposti e a imbrattare le bacheche della sede.
La segnalazione arrivò ai carabinieri del paese che in questi giorni hanno avviato le indagini nel tentativo di risalire all’autore dell’imbrattamento. E ieri mattina, come detto, c’è stata la svolta con la denuncia a piede libero del presunto autore del gesto.
Si sarebbe trattato di un mero atto vandalico, senza alcuna ulteriore mira. La segnalazione è ora stata girata alla Procura della Repubblica. Il fatto, come detto, risale alle ore notturne tra il 6 e il 7 di giugno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.