Semifinale scudetto, Briantea corsara in Abruzzo

UnipolSai_Adolfo Damian Berdun Briantea84 2021

Vittoria e dieci punti di vantaggio: la UnipolSai Briantea84 Cantù ha conquistato la partita di andata delle semifinali di serie A Fipic (Federazione pallacanestro in carrozzina), vincendo 72-62 contro la Deco Group Amicacci Giulianova.
Al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi (in provincia di Teramo) è andata in scena una sfida di grande intensità tra due squadre che hanno combattuto per tutti i 40’ di gioco.
Miglior realizzatore dell’incontro è stato l’argentino Adolfo Damian Berdun con 28 punti, per Giulianova da sottolineare la buona prova dell’iraniano Morteza Gharibloo (a quota 27 a referto).
«La prestazione della squadra è stata buona – ha detto alla fine Berdun – soprattutto difensivamente. La gara era difficile, ma lo sapevamo, visto che si tratta è pur sempre di una semifinale scudetto. Siamo stati bravi a battere Giulianova nel suo palazzetto; adesso bisogna riposare un po’ e dalla prossima settimana dovremo pensare al match di ritorno».
Ogni discorso è rinviato al confronto in programma al PalaMeda sabato 3 aprile. Palla a due alle ore 19: in palio uno dei due pass per la finale scudetto.
Nell’altra semifinale, come da pronostico, affermazione in trasferta di Santo Stefano Avis (41-70) a Padova.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.