Senna, sfreccia a 130 all’ora, preso dai vigili. Ora più controlli con l’autovelox

Autovelox a Senna Comasco

La polizia locale di Senna lo ha sopreso percorrere il tratto tra via Rovelli, che collega la zona del cimitero al quartiere Navedano a 129 chilometri orari a fronte di un limite di 50. Un centauro è così finito nei guai. Allo stesso tempo il Comune ha deciso di intensificare i controlli con autovelox almeno fino al 14 settembre.
“La programmazione prevede una serie di controlli privilegiando le vie dove sono già installati gli Speedbox, la via Rovelli, via Roma e via Intimiano”, spiega l’assessore alla Sicurezza, Andrea Bosisio.

“La cadenza sarà tre giorni a settimana con rotazione degli orari tra mattina e pomeriggio”. “Prosegue costante il nostro impegno in termini di prevenzione e dissuasione, al fine di
migliorare la sicurezza dei nostri cittadini e di tutti coloro che percorrono le vie del nostro territorio, dove troppo spesso vengono superati i limiti di velocità”, conclude il sindaco Francesca Curtale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.