Cultura e spettacoli

Sensazioni forti per sostenere l’Aism

Solidarietà – Oggi al Carducci nel salone “Enrico Musa” gala lirico per la settimana contro la sclerosi multipla
Como si mobilita in massa per sostenere l’Aism, in occasione della “Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla”. Come in tutta Italia, fin dal 26 maggio e fino al 3 giugno sono in calendario molti eventi per sensibilizzare la cittadinanza, informare l’opinione pubblica e raccogliere fondi per la ricerca, sotto l’alto patronato del presidente della Repubblica. Grave malattia del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla colpisce giovani tra i 20 e i 30 anni e soprattutto donne, il doppio
rispetto agli uomini.
Le persone colpite dal male sono circa 400 nella nostra città, circa 63mila in Italia, 2,5 milioni nel resto del mondo e 450mila in Europa. Il suo costo sociale è considerevole, pari a 2 miliardi e 200 milioni di euro l’anno in Italia. L’Aism a Como è presente da quasi un trentennio.
La “Settimana Nazionale” – che è anche online con uno speciale su www.aism.it e sul blog www.giovanioltrelasm.it – propone per oggi alle 21 nel Salone Enrico Musa dell’istituto Carducci di viale Cavallotti 7 a Como l’evento concertistico La musica come luce di solidarietà .
È un ricco carnet di musica lirica con la partecipazione del maestro Franco Federici (basso), Stefania Maiardi (mezzosoprano), Rossen Nentchev (tenore), Michele Govi (baritono), che saranno accompagnati al pianoforte dal maestro Milo Martani ed eseguiranno brani di Liszt, Bellini, Saint-Saens, Verdi, Rossini, Donizetti, Tchaikovsky, Cilea, Puccini, Ponchielli e De Crescenzo-Sica. Franco Federici è un punto di riferimento della lirica italiana e ha vinto il prestigioso premi Poggi per le sue raffinate capacità interpretative degli innumerevoli personaggi che ha impersonato nella sua inossidabile carriera che dura da 45 anni. Ha collaborato coi maggiori direttori d’orchestra, quali Riccardo Muti, Claudio Abbado, Zubin Metha e registi come Luchino Visconti, Federico Fellini, Roberto Rossellini, Eduardo De Filippo, Franco Zeffirelli.
E venerdì 1° giugno l’Aism accontenterà anche gli appassionati della musica rock con l’evento-tributo al grande cantautore di Zocca Vasco Rossi “Sensazioni Forti” all’Auditorium di Gaggino Faloppio con la band omonima, le Sensazioni forti, e il loro coinvolgente omaggio al rocker più caldo d’Italia… Vasco. Anche in questo caso l’ingresso sarà gratuito. La cover band del Blasco non è nuova a prestarsi a momenti di solidarietà e non vede l’ora di scendere in campo per l’Aism.
A coronamento delle iniziative lariane, è da segnalare per il 2 giugno a Villa Gallia in via Borgovico a Como a partire dalle 9.30 un convegno in forma di “Question Time” dal titolo “La ricerca raggiunge il territorio” in collaborazione con i Centri clinici dedicati alla sclerosi multipla. Gli specialisti neurologi Franco Di Palma dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo e Caterina Barrilà dell’Ospedale Valduce di Como risponderanno alle domande dei presenti sulla malattia e sullo stato attuale della ricerca.
«Siamo alla 13a edizione di questa settimana che culmina nella quarta Giornata mondiale contro la sclerosi multipla – dice Bruna Muscionico, la presidente del sodalizio comasco dell’Aism – il nostro gruppo conta circa 400 soci, e ha allestito infopoint nei due ospedali Sant’Anna e Valduce. Il nostro piano strategico è sensibilizzare il più possibile la popolazione su una malattia che colpisce una persona ogni 1.200. E vogliamo soprattutto promuovere il ruolo della ricerca scientifica. Va inoltre ricordato che come sezione di Como abbiamo attivato un centro di accoglienza da alcuni mesi e ci siamo accreditati per il servizio riabilitativo: diamo servizi qualificati sul territorio con specialisti che operano in consulenza presso di noi».
La raccolta fondi pro Aism non dimenticherà le terre martoriate dal sisma nelle scorse ore: «Parte dei fondi – dice la presidente Muscionico – saranno devoluti alle sezioni Aism dell’Emilia. Per quanto possibile, faremo la nostra parte».

Nella foto:
Vasco Rossi
30 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto