Sensore difettoso: scatta l’allarme antincendio in Duomo

1a-vigiliguarda il videoAlle 15.30 di ieri un’autopompa dei Vigili del Fuoco si è precipitata nel Duomo di Como, a causa di un sensore antincendio che aveva fatto scattare l’allarme. I pompieri hanno perlustrato la cattedrale per cercare l’origine del problema, e hanno scoperto in sacrestia un sensore difettoso.

E’ il secondo episodio simile nel giro di un mese, all’interno del Duomo di Como: il primo allarme era scattato probabilmente a causa delle polveri di un cantiere di restauro, mentre quello di oggi è imputabile a un malfunzionamento del sensore. Dopo aver appurato che l’allarme era scattato per un difetto e non per un principio d’incendio, i vigili del fuoco di Como sono rientrati nella caserma di via Valleggio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.