Senza rispetto: vandali al Cimitero Monumentale

Almeno una decina di tombe prese di mira dai vandali. Il tutto, a quanto pare, per una partita a pallone. Questa, almeno, è una delle ipotesi al vaglio dei carabinieri della compagnia di Como che hanno effettuato il sopralluogo al Cimitero Monumentale.
Il raid sarebbe andato in scena nella notte tra domenica e lunedì.
Questa  mattina, all’apertura dei cancelli, per terra rimanevano i resti della nottata, ovvero lumini infranti, foto danneggiate, lapidi scheggiate e anche dell’immondizia lasciata qua e là a imbrattare i vialetti.
L’ipotesi della partita di calcio tra beceri nasce dal fatto che sarebbero stati rinvenuti oggetti sacri a fare da “pali” per le porte di un abbozzato e delimitato campo di calcio.

L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola martedì 18 luglio

Articoli correlati