I senzatetto alla Caritas: «Lasciate aperto tutti i giorni il centro diurno»
Territorio

I senzatetto alla Caritas: «Lasciate aperto tutti i giorni il centro diurno»

«Aprite il centro diurno tutti i giorni, almeno in questo periodo di grande freddo». Parlando al plurale, a nome di tanti altri nella sua situazione, Carlo, senzatetto comasco, ha scritto una lettera al direttore della Caritas Roberto Bernasconi per chiedere la possibilità di poter accedere senza limiti ai locali del centro diurno “L’incontro” di via Giovio a Como.

«Non poter disporre per tutto l’arco della settimana dei locali del centro – scrivono gli ospiti – ci costringe a vagabondare per le strade o dover usufruire dei locali della biblioteca pubblica». Per i senzatetto poi, il centro diurno non è solo un tetto: «Persone di varie nazionalità con problematiche possono incontrarsi, scambiare due parole, confrontarsi su possibili opportunità di lavoro, riunirsi ad un tavolo per giocare o guardare la tv». La richiesta è stata inviata il 20 dicembre scorso, ma ad oggi il centro diurno non ha modificato gli orari.

«La struttura è aperta solo alcuni giorni la settimana per una questione di organizzazione e di presenza dei volontari – risponde il direttore della Caritas Roberto Bernasconi – Abbiamo cercato di alternare l’apertura della nostra struttura con quella del centro del don Guanella, in modo che uno dei due sia sempre attivo». L’obiettivo è arrivare all’apertura tutta la settimana della struttura di via Giovio. «Puntiamo ad arrivare all’apertura tutti i giorni e dovremmo riuscirci a breve – aggiunge Bernasconi – Sarà una soluzione definitiva, non limitata al periodo freddo ma in generale per il futuro, vista la crescente situazione di bisogno».

14 gennaio 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto