Sequestrate azioni non dichiarate al valico di Brogeda

0sequestrobanconI funzionari della dogana di Ponte Chiasso e i militari della guardia di finanza hanno scoperto tre certificati azionari non dichiarati, per un importo complessivo di 100mila franchi svizzeri (82.960 euro).

I titoli erano in possesso di un cittadino italiano giunto a Brogeda alla guida di un’auto di proprietà di una società italiana. Uno dei certificati azionari, del valore di 49mila franchi svizzeri (40.650 euro), è stato sequestrato a garanzia della sanzione pecuniaria pari al 50% delle somme non dichiarate eccedenti la franchigia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.