Sequestrate mascherine per bambini

Da Guardia Finanza a Napoli in operazione anti contraffazione

(ANSA) – NAPOLI, 21 MAG – 2.600 mascherine ‘protettive’ per bambini sono state sequestrate dagli uomini del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli che hanno scoperto nel corso di due distinti interventi, oltre 60.000 articoli contraffatti. Un’operazione che, secondo le Fiamme gialle, testimonia come sia iniziata una fase 2 anche per il mercato del falso. Il Gruppo Pronto Impiego della Finanza, partendo dal monitoraggio dei flussi commerciali in ripresa nella zona mercatale della zona della ‘Maddalena’ a Napoli, ha individuato, nell’area industriale del quartiere Poggioreale, un 47enne di origini cinesi che, a bordo della propria auto, era entrato in un’area adibita a deposito container iniziando a prelevare delle scatole da uno di essi. I successivi approfondimenti hanno permesso alle Fiamme Gialle di riscontrare che all’interno del deposito erano presenti altri 8 container, tutti nella disponibilità dello stesso, contenenti calzature con marchi contraffatti di note griffe sportive.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.