Sequestrate pistole, droga e anabolizzanti. Nei guai un 40enne di Valsolda

La guardia di finanza a Oria

Una pistola semiautomatica calibro 7,65, con caricatori e 18 proiettili dello stesso calibro; un revolver calibro 357 magnum, con 20 proiettili accanto. Poi 415 millilitri di sostanze anabolizzanti e 181 grammi di droghe sintetiche e naturali di vario tipo, metanfetamina in cristalli, in compresse fedrina, oxandrolone e marijuana. È quanto è stato trovato nella disponibilità di un 40enne di Valsolda che è stato iscritto sul registro degli indagati della procura di Como.

L’operazione – che risale ai giorni scorsi anche se la notizia è giunta solo ieri – è stata portata a termine dai militari della guardia di finanza della Tenenza di Oria e dagli uomini dell’Agenzia delle dogane della sezione operativa di Oria Valsolda. L’uomo era stato fermato per un controllo mentre a bordo della sua auto stava per entrare in Svizzera.

Ulteriori dettagli sul Corriere di Como in edicola mercoledì 2 settembre

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.