Sequestrati 20mila giochi di Carnevale non a norma

Giochi di Carnevale sequestrati

Carnevale in lockdown ma non mancano neppure quest’anno i controlli e i sequestri di prodotti non a norma. La guardia di finanza ha individuato e bloccato oltre 20mila giocattoli potenzialmente pericolosi.
Le fiamme gialle hanno intensificato gli accertamenti in vista delle feste in maschera nei negozi che vendono articoli di Carnevale per verificare la sicurezza dei prodotti venduti nel rispetto delle leggi comunitarie e nazionali.

Alcuni dei giochi di Carnevale sequestrati a Montano Lucino


In un emporio di Montano Lucino, i Baschi Verdi hanno scoperto e sequestrato articoli carnevaleschi destinati anche ai minori, in particolare, maschere, parrucche e costumi di carnevale, privi del marchio Ce. Le fiamme gialle hanno sequestrato anche prodotti ad uso domestico, tra cui profumatori d’ambiente e candele, privi delle dovute indicazioni di provenienza, delle istruzioni per l’uso e per la sicurezza.

Al termine delle attività ispettive, il titolare dell’impresa sottoposta a controllo è stato segnalato alla camera di commercio di Como e Lecco, per l’applicazione delle previste sanzioni amministrative che variano da un minimo di 1.500 a un massimo di 10mila euro. La finanza ricorda che, per evitare rischi, è opportuno rivolgersi sempre a punti vendita e a operatori commerciali affidabili, controllando le etichette dei prodotti acquistati, che devono riportare, con chiarezza, le informazioni relative al produttore, nonché le istruzioni d’uso. È necessario cercare i prodotti che riportano i marchi di qualità Ce, approvazione europea, Imq, indicazione di qualità del prodotto e il marchio specifico Giocattoli Sicuri.

L’intervento della Guardia di Finanza comasca s’inserisce nell’ambito delle attività di prevenzione e repressione delle condotte commerciali ingannevoli a tutela della salute e della sicurezza dei consumatori, in particolar modo dei bambini, oltre che del libero mercato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.