Sequestrati a Brogeda orologi di marchi prestigiosi: denunciati quattro cinesi

orologiIl totale dei valori intercettati è di 162 mila euro. Operazione dei funzionai dell’ufficio delle dogane e della guardia di finanza

I funzionari dell’ufficio delle dogane di Como in servizio a Ponte Chiasso hanno sequestrato orologi di alto valore per un totale di 162.824 euro. Tutti, ovviamente, non dichiarati in Dogana. L’operazione è avvenuta al valico autostradale di Brogeda, con la collaborazione dei militari della guardia di finanza.

Gli orologi dei più celebri marchi del settore (Audemars Piguet, Blancpain, Patek Philippe, Cartier, Tissot, Swiss Collection, Vacheron Constantin e Roamer), rinvenuti nel corso di un controllo doganale, erano in possesso di quattro cinesi in viaggio dalla Svizzera verso l’Italia. Considerato l’importo dei diritti doganali evasi, pari ad un ammontare di 34.201 euro, superiore alla soglia prevista dalla legge per il contrabbando amministrativo, gli asiatici sono stati denunciati alla procura di Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.