Serie A1, Andrea e Federico Arnaboldi iniziano con un pareggio

Andrea Arnaboldi

È terminata con un pareggio per 3-3 sul campo del Tennis Club Crema la prima sfida in serie A1 a squadre dei cugini Arnaboldi, entrambi schierati con i colori del Tennis Club Genova 1893 e reduci dalla partecipazione agli Assoluti disputati a Todi, in Umbria.
Molto bene Federico, 20enne canturino, che ha portato ai biancorossi liguri ben due punti, uno in singolare l’altro in doppio con Andrea, nella foto. In singolare ad arrendersi per 6-2, 5-7, 10-6 è stato Riccardo Sinicropi, mentre in doppio lo stesso Sinicropi e il 19enne Lorenzo Bresciani hanno alzato bandiera bianca di fronte ai cugini comaschi per 3-6, 6-4, 10-7. Andrea aveva in precedenza perso il proprio singolare contro il kazako Andrey Golubev per 6-4 7-6 (8-6 al tie break).
Si è chiuso con lo stesso risultato, un pareggio, anche l’altro incontro del girone 3 tra Sinalunga (con in campo la rivelazione di questa estate Matteo Gigante e l’esperto Luca Vanni) e Tennis Comunali Vicenza di Marco Cecchinato e Aljaz Bedene.
Esordio con sconfitta invece per il Massa Lombarda di Lorenzo Rottoli sul campo del Club Parioli a Roma. Il giovane comasco – alla prima gara ufficiale dopo il lunghissimo stop per il lockdown – ha perso per 6-2, 6-2 contro Francesco Bessire, arrendendosi poi in doppio (in coppia con Samuele Ramazzotti) al tandem composto da Flavio Cobolli e Matteo Fago per 3-6, 6-4, 10-0.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.