Serie B, per il Como partenza il 21 agosto da Crotone

Como Alessandria promozione in B

Crotone-Como, ossia una sfida con un team retrocesso dalla serie A, sarà la prima partita della ripartenza azzurra. In una giornata d’esordio della serie B dove spiccherà la sfida Frosinone – Parma. Finito il ritiro a Bormio, l’estate degli azzurri di mister Giacomo Gattuso guarda già al campionato di B.
La seconda giornata del campionato, che prevede in tutto 38 partite da giocare, vedrà il Como impegnato a Lecce il prossimo 28 agosto. Due giornate di inizio campionato fuori casa, dunque, per gli azzurri: tempo prezioso da destinare agli adeguamenti normativi dello stadio Sinigaglia ed evitare così il piano B, ossia l’utilizzo in alternativa dello stadio di Novara.
I lariani debutteranno al Sinigaglia l’11 settembre contro l’Ascoli. Quarta giornata della serie B 2021-22 il 18 settembre con Como-Frosinone. Quinta giornata sarà il 21 settembre con il Como impegnato fuori casa con il Chievo o il Cosenza (dipenderà dall’esito del ricorso della squadra veronese).
La sesta giornata sarà il 25 settembre con Como-Benevento. Settima giornata il 2 ottobre con il Como impegnato a Brescia, la successiva il 16 ottobre con il Como che ospiterà al Sinigaglia l’Alessandria e la nona giornata vedrà Spal-Como il 23 ottobre. I prossimi impegni saranno per la decima giornata Como-Pordenone il 28 ottobre, per l’undicesima Ternana-Como (1° novembre), per la dodicesima Como-Perugia (6 novembre) e per la tredicesima Monza-Como il 20 novembre. La 14ª giornata il 27 novembre vedrà gli azzurri a Como sfidare il Parma, la 15ª il 30 novembre saranno impegnati con il Cittadella in trasferta, nella 16ª giornata il Como ospiterà il Pisa il 4 dicembre mentre nella 17ª giornata L.R. Vicenza ospiterà il Como l’11 dicembre. La diciottesima giornata vedrà il 18 dicembre Como ospitare al Sinigaglia la Reggina e incrociare nella 19ª il giorno di Santo Stefano la Cremonese sul campo avverso. Quindi l’ultima di campionato sarà in casa con il ritorno ossia con il derby contro la Cremonese.
La serie B, considerata sempre più una fucina di talenti del calcio italiano premiato dalla vittoria agli Europei di Wembley, è stata presentata ieri sera, dopo l’inno di Mameli, in piazza Trento e Trieste di Ferrara dove è stato annunciato il 90° campionato. La presentazione ha visto come madrina e padrino Laura Sottili e Mario Giunta e ha visto intervenire tra gli altri Mauro Balata, presidente della Lega Serie B.
Come detto, la Serie B inizierà sabato 21 agosto e si chiuderà venerdì 6 maggio. Sarà il campionato della ripartenza dopo 18 mesi di porte chiuse: si potrà giocare, come tutti sperano, con il pubblico sugli spalti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.