Serie C, rinviato il sorteggio dei calendari. La Lega Pro attende la giustizia sportiva su Picerno-Bitonto

campionato di calcio serie c 2019-2020 como-arezzo

La pubblicazione dei nuovi gironi di serie C e dei calendari, inizialmente fissata per il prossimo 10 settembre, è stata rinviata a nuova data. Lo ha comunicato la Lega Pro. Il motivo? L’attesa del responso della giustizia sportiva relativo a una presunta combine nell’incontro Picerno-Bitonto del campionato 2018-2019 di D.
Lunedì si è tenuto il primo grado di giudizio e nei prossimi giorni saranno fissati i termini per l’appello delle due società.
Per ora sono stati inflitti 5 punti di penalizzazione al Bitonto, che quindi perderebbe il primo posto nel suo girone di D a favore del Foggia di Ninni Corda e Roberto Felleca, mentre il Picerno è stato retrocesso. I due club hanno annunciato ricorso e chiederanno di essere riammessi in C.
In attesa di conoscere gli organici definitivi, non mancano le ipotesi su quelli che potranno essere i nuovi gironi della categoria in cui militerà per il secondo anno consecutivo il Como 1907. La società lariana domani presenterà le nuove maglie per il campionato, che saranno ancora fornite dallo sponsor tecnico Legea.
I lariani saranno quasi certamente abbinati ad altre lombarde (tranne Mantova e FeralpiSalò), a piemontesi, a un buon numero di toscane, ai sardi dell’Olbia e agli emiliani del Piacenza.
Per quanto riguarda le corregionali, le sfide saranno quelle della scorsa stagione contro AlbinoLeffe, Giana Erminio di Gorgonzola (ripescata dopo la retrocessione), Lecco, Pergolettese, Pro Patria e Renate. A queste si aggiunge il confronto con la Pro Sesto, promossa dalla serie D. Proprio la squadra milanese ieri ha ufficializzato l’ingaggio dal Monza dell’esterno Michele Franco, classe 1985, dal 2008 al 2001 in forza al Como, di cui è stato anche capitano.
Sicuramente appassionante il ritorno della partita con il Piacenza. Nell’ultima occasione, nel campionato 2016-2017 in serie C, il match tra lariani e biancorossi fu oggetto di molte polemiche, con in prima linea l’allenatore degli azzurri Fabio Gallo.
Sul fronte piemontese non ci saranno grandi novità, con le gare con Alessandria, Juventus Under 23 (vincitrice della Coppa Italia di serie C 2020), Novara e Pro Vercelli.
Folta la rappresentanza della Toscana; su tutti spicca il ritorno in C del Livorno, appena retrocesso dalla B, per un match che, quando è stato disputato, ha creato apprensione sul fronte dell’ordine pubblico. Altre novità, la promozione dalla D del Grosseto e della Lucchese. Confermati, come nel torneo 2019-2020, gli incontri con Carrarese, Pistoiese e Pontedera. L’Arezzo, lo scorso anno nel girone A, sarà molto probabilmente mandato nel gruppo B.
Di alto prestigio il raggruppamento del Sud, che comprende una lunga serie di società dal curriculum importante e con trascorsi in serie A come Avellino, Bari, Catania, Catanzaro, Palermo e Ternana. A loro, come detto, si potrebbe aggiungere, con il via libera della giustizia sportiva, il Foggia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.