Serie C, scattano i playoff per la B. Il Como spettatore con amarezza

Formazione Calcio Como 2019-2020

Primo turno dei playoff e giornata di ritorno dei playout. È un martedì caldo per la serie C con il Como che teoricamente doveva essere atteso dalla trasferta di Alessandria. I piemontesi sono stati abbinati alla Pro Patria, formazione che ha rinunciato e che nella stesura della classifica del girone A – lo stesso dei lariani – è stata favorita dalla scelta dell’algoritmo quale discriminante per assegnare i punti.
Il Como non può che masticare amaro. La Juventus Under 23 è risultata infatti la vincitrice della Coppa Italia di Serie C 2019-2020. La squadra bianconera ha ottenuto così l’accesso direttamente al primo turno della fase nazionale dei playoff. Lo spazio liberato nella griglia degli spareggi per la B era stato assegnato alla Pro Patria – undicesima nel girone dei bianconeri e degli azzurri – che però ha rinunciato. Se fosse stato utilizzato il metodo della media punti, sarebbe stato favorito il Como, che invece aveva dato la sua disponibilità a giocare le partite ed era pronto a riprendere gli allenamenti seguendo i vari protocolli legati al Coronavirus.
I playoff di serie C scattano dunque nella giornata di oggi con una serie di incontri che saranno effettivamente disputati, mentre altri ne salteranno per la rinuncia di formazioni che erano state ammesse. Le gare in programma sono Novara-AlbinoLeffe nel girone A, Padova-Sambenedettese nel B, mentre nel gruppo C le sfide saranno Ternana-Avellino, Catanzaro-Teramo e Catania-Francavilla. Superano direttamente il turno per la rinuncia degli avversari Alessandria, Siena, FeralpiSalò e Triestina.
Nelle prossime ore sono inoltre in programma le gare di ritorno dei playout: Pergolettese-Pianese (andata 0-0), Giana Erminio- Olbia (0-1), Ravenna-Fano (0-2), Imolese-Arzignano (2-1), Picerno-Rende (0-1) e Sicula Leonzio-Bisceglie (1-0).
Bene, dunque, l’Olbia dell’ex giocatore e tecnico del Como Oscar Brevi, che parte da una rete di vantaggio, mentre deve recuperare l’Arzignano, guidato da un altro volto noto ai tifosi azzurri, Alberto Colombo, già capitano della squadra lariana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.