Serie D, una poltrona per due. Caronnese fuori dai giochi

Como, esultanza

Como chiama, Gozzano risponde. A due giornate dalla fine del campionato di serie D, nulla è cambiato in vetta al girone A. Il Como si è imposto con un secco 5-1 sul campo dell’Olginatese (tripletta di Gabrielloni e altre reti di Bovolon e Gentile); ma, dal canto suo, la capolista Gozzano ha vinto per 6-1 in casa con il retrocesso Derthona. Soltanto un pari a Inveruno (0-0), per il terzo incomodo, la Caronnese, che di fatto esce dalla corsa per il primo posto. Un colpo secco alle motivazioni della squadra che domenica prossima attende sul suo campo proprio il Gozzano: la speranza dei tifosi azzurri è di un colpo di coda dei rossoblù, mentre al Sinigaglia contemporaneamente  sarà ospite la Varesina, attualmente penultima.

Gozzano che dunque continua a comandare con due punti di vantaggio sui lariani (79 contro 77), Caronnese più indietro a 73. Nel prossimo turno, come detto, si giocano Como-Varesina e Caronnese-Gozzano. Nell’ultima giornata lariani ospiti della Folgore Caratese e Gozzano impegnato invece in casa con l’Arconatese.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.