Serre di marijuana vicino alla cameretta: due denunciati a Cantù

I carabinieri di Cantù

Una serra privata nelle camerette. Due ventenni di Cantù – di 20 e 22 anni – sono stati denunciati a piede libero dopo la scoperta, da parte dei carabinieri della stazione di Cantù, di serre di piccole dimensioni in cui venivano coltivate piante di marijuana. I ragazzi sono stati trovati in possesso anche di 51 grammi della stessa sostanza. Le serre erano collocate accanto alla cameretta.

Nello stesso servizio, i militari della caserma di Cantù hanno sorpreso e arrestato un 22enne residente nella “Città del Mobile”, intento a cedere dosi di cocaina. L’intervento immediatamente dopo la cessione di un involucro di cellophane ad un acquirente.

Il successivo controllo personale e la perquisizione nell’abitazione hanno poi permesso di recuperare altri 13 involucri (sempre di cocaina) per un totale di 6.55 grammi di polvere bianca. Ma nelle mani dei carabinieri è rimasta anche una dose di marijuana. Tutto il materiale – compreso gli attrezzi per il confezionamento – è stato posto sotto sequestro. Il 22enne è stato arrestato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.