Serve aiuto ai rospi per tornare al lago di Montorfano

I volontari del Gruppo L'Ontano

Il clima rigido di questi giorni potrebbe ritardare un po’ il trasferimento, ma come ogni anno, a Montorfano si inizia a pensare ai rospi bufo bufo che dopo aver trascorso alcuni mesi in letargo nelle loro tane, devono tornare al lago per la stagione dell’accoppiamento.

L’associazione L’Ontano di Montorfano è così alla ricerca di volontari che possano garantire, in particolare nelle ore più buie l’attraversamento delle strade attorno al lago a questi anfibi senza il rischio che siano investiti dalle auto di passaggio.

Il progetto festeggia il suo 11° anniversario (è stato avviato nel 2009) e parte a metà febbraio per concludersi ai primi di maggio.

L’incontro pubblico con gli aspiranti volontari è in programma mercoledì 30 gennaio alle 21 in via Al Dosso 1, con accesso accanto alle scuole elementari.

La presenza dei rospi è sinonimo di un ambiente sano. E’ considerato inoltre un “amico dei contadino” visto che si nutrono di parassiti e insetti nocivi per le colture.

I volontari posizioneranno barriere per evitare l’attraversamento dei rospi in alcuni punti. Inoltre con torce, pettorine fluorescenti, secchi e guanti, gli amici dell’associazione L’Ontano provvederanno al trasporto dei rospi fino al lago, dove avvengono l’accoppiamento e la deposizione delle uova.

Ulteriori informazioni si possono ricavare dal sito gruppoontano.org

L’associazione ha realizzato anche un breve video per promuovere l’iniziativa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.