Sette studentesse Usa all’Insubria
Città, Cronaca, Cultura e spettacoli, Scuola, Società

Sette studentesse Usa all’Insubria

L'Università dell'Insubria L’Università dell’Insubria

Venerdì 25 maggio alle 15 nel polo didattico di S. Abbondio di Como dell’Università degli Studi dell’Insubria (aula S.1.3), si svolgerà l’incontro di benvenuto delle sette studentesse americane appena arrivate in città per la loro esperienza di stage in alcuni alberghi del lago di Como, sotto la supervisione dell’Università dell’Insubria.

Il progetto si inserisce nell’ambito del consolidato rapporto di scambio studenti in Scienze del Turismo tra l’Università dell’Insubria e la Niagara University (USA). Lo stage durerà fino alla prima settimana di agosto. A partire dalla fine di agosto e fino alle vacanze di Natale, poi, saranno sette studenti di Scienze del Turismo dell’Università Insubria che si recheranno a studiare negli Stati Uniti presso il campus della Niagara University.

Gli alberghi del lago di Como che aderiscono al programma proposto dall’Università dell’Insubria sono il gruppo Villa d’Este (con tutti e tre gli alberghi di Como e del suo lago: Villa d’Este, Hotel Barchetta Excelsior e Palace Hotel); l’Hotel Metropole Suisse di Como, il Grand Hotel Imperiale di Moltrasio, il Grand Hotel Villa Serbelloni di Bellagio e l’Hotel Belvedere di Bellagio. Le sette studentesse americane che svolgeranno lo stage a Como e sul lago sono Ashley Fanto, all’Hotel Barchetta Excelsior; Kathryn Ryan al Grand Hotel Villa Serbelloni; Mikayla Miloshevski al Grand Hotel Imperiale; Lydia Newton al Palace Hotel; Sophie Cerulli a Villa d’Este; Amanda Brannan al Metropole Suisse e Sarah Barker all’Hotel Belvedere di Bellagio. Le studentesse saranno accompagnate dal Dean del College for Hospitality and Tourism della Niagara University dott. Kim Stahura e dal prof. Joel Reynolds.

L’incontro del 25 maggio sarà anche l’occasione per presentare i sette studenti dell’Università dell’Insubria che in agosto andranno a studiare presso la Niagara University e che seguiranno lì cinque corsi universitari in lingua inglese sostenendo i relativi esami: Alessia Peverelli, Serena Dell’Oro, Sara Morisetti, Ilaria Benestante, Filippo Cella, Luigi Carnevale e Nicolò Pizzagalli. Sono stati selezionati per merito: numero di esami sostenuti e relativo voto. Potranno beneficiare di borse di studio erogate dalla Fondazione Alessandro Volta di Como, dall’Università dell’Insubria e da Jean-Marc Droulers, che sostengono generosamente l’iniziativa.

23 maggio 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto