Settimana di musica d’autore al Long Lake Festival

Davide Van de Sfroos

Giovedì 24 settembre i De Sfroos presenteranno la ripubblicazione di Manicomi

Settimana di musica d’autore al Long Lake Festival di Lugano. Mercoledì 23 in piazza Manzoni, alle ore 20.30, live dei Musici di Guccini, formazione composta dagli artisti che hanno accompagnato Francesco Guccini nel corso della sua lunga carriera artistica e che ne portano avanti l’eredità musicale. Giovedì 24 settembre al Boschetto Ciani, alle 18, i De Sfroos presenteranno la ripubblicazione di Manicomi, loro primo storico album, a 25 anni di distanza dalla prima uscita. Per l’occasione la band presenterà alcuni brani dal vivo tratti dal disco (prenotazioni su Prenota.lugano.ch). Alle 20.30 in piazza Manzoni, sarà la volta degli Eleonor, band indie pop della Svizzera italiana il cui album di debutto Ora più che mai è uscito nel 2017.

Venerdì 25, sempre in piazza Manzoni alle ore 20.30, serata all’insegna del blues rock con il ticinese Joe Colombo, fra i chitarristi più dotati e virtuosi della scena elvetica ed europea. Sabato sera, 26 settembre, alle 21:30, sullo stesso palco torna a essere protagonista il jazz, con il Sophia Tomelleri /Roberto Pianca Quartet, una nuova formazione il cui repertorio comprende musiche originali della sassofonista Sophia Tomelleri e del
chitarrista Roberto Pianca, con l’aggiunta di diversi pezzi scritti dai più grandi jazzisti della storia. Domenica 27 si terrà un caffè-concerto al Boschetto del Parco Ciani (ore 10:30) con protagonista l’Orchestra da Camera di Lugano, che si esibirà su valzer viennesi e balli dal Gattopardo di Luchino Visconti. Info e prenotazioni: www.longlake.ch.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.