Settimana di Pasqua con le celebrazioni e la  fiera. Limitazioni e opportunità per gli automobilisti
Territorio

Settimana di Pasqua con le celebrazioni e la fiera. Limitazioni e opportunità per gli automobilisti

La tradizionale fiera di Pasqua

La settimana di Pasqua è entrata nel vivo. Da giovedì prenderà il via la tradizionale fiera delle bancarelle in viale Varese, davanti al Santuario del Crocifisso dove, con apertura mattutina alle 6.30, ci sarà il rito del bacio. Tra i momenti più sentiti, la precessione del venerdì santo.

Eventi che comporteranno un forte afflusso di automobilisti in città. Non mancheranno le limitazioni; ma il Comune ha anche provveduto ad aumentare i parcheggi nella convalle.

Per quanto riguarda le limitazioni,dalle ore 7 di domani  e fino alle ore 24 di lunedì 17 aprile, in viale Varese sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata. Il provvedimento è legato all’arrivo delle bancarelle della tradizionale fiera di Pasqua. In viale Cesare Cattaneo ci sarà anche il mercato mercerie che, in via straordinaria per le festività pasquali, sarà presente dal 13 al 17 aprile, tutto il giorno.

Venerdì, come detto, nel primo pomeriggio ci sarà la tradizionale processione con il vescovo Oscar Cantoni.  Il percorso passerà lungo le seguenti vie: viale Varese, viale Cesare Cattaneo, via Cadorna, chiesa di San Bartolomeo, via Milano, piazza Vittoria, viale Cattaneo, viale Varese. Al passaggio del corteo le strade saranno chiuse e non sarà consentito il transito di alcun veicolo, residenti e trasporto pubblico compreso. Nella medesima giornata, dalle 13 alle 16.30, sarà altresì istituito il divieto di sosta con rimozione forzata lungo tutte le strade interessate dal passaggio della processione ed in particolare lungo via Cadorna, via Milano, piazza Vittoria.

Allo stesso tempo è stato previsto un incremento dei parcheggi. Nella settimana di Pasqua si potrà contare su 200 posti auto aggiuntivi. Per quanto riguarda l’accordo con i padri Somaschi del Collegio Gallio e l’Opera Pia del Collegio Gallio, dalle 15 di domani, 12 aprile, e fino a martedì 18 compreso, dalle 8 alle 20, dietro piazza Cacciatori delle Alpi (con ingresso da viale Varese, subito dopo la piazza, a destra) saranno messi a disposizione 45 posti auto. Il pagamento, attraverso parcometro, prevede 1 euro per la prima ora di sosta e 2 euro per le ore successive.

C’è poi l’area in via Ferrari, messa a disposizione dalla congregazione delle Suore Infermiere dell’Addolorata: i posti  sono 80 e saranno utilizzabili dal 15 al 17 aprile, compreso, il sabato dalle ore 13 alle ore 20, la domenica e il lunedì dalle ore 8 alle ore 20. Il parcheggio è dotato di un sistema di controllo accessi a barriera; per quanto riguarda i costi, saranno applicate le medesime tariffe in vigore all’autosilo Valduce di viale Lecco, ossia 1 euro e 50 centesimi per la prima ora, 2 euro per quelle successive.

Per quanto riguarda, infine, l’area messa a disposizione dai padri Somaschi del Santuario del Crocifisso, saranno messi a disposizione 80 posti in viale Varese, nel campo di calcio e davanti alla chiesa, da questo pomeriggio e fino a lunedì 17 aprile compreso dalle 7 alle 20. Il pagamento, attraverso parcometro, prevede 1 euro e 50 centesimi per la prima ora di sosta e 2 euro per quelle successive.

11 aprile 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto