Settimane senza posta, tre nuovi portalettere a Inverigo

Poste italiane

Due nuovi postini arriveranno, a partire da lunedì 20 maggio, nel centro di Cremnago che gestisce la distribuzione delle lettere a Romanò Brianza, frazione di Inverigo. La notizia arriva da Poste Italiane, a seguito delle segnalazioni di disservizi ricevute nei giorni scorsi dai residenti della zona.

A Romanò Brianza, infatti, a causa dell’assenza in contemporanea di tre postini, a casa in infortunio, le cassette sarebbero vuote da almeno tre settimane.

«Nel territorio in questione – si legge in una nota ufficiale di Poste Italiane – si sono effettivamente registrati a partire dall’inizio del mese alcuni rallentamenti nella consegna della corrispondenza ordinaria. A partire dal 20 maggio è previsto l’inserimento in organico di due ulteriori risorse. Poste Italiane si scusa per gli eventuali temporanei disagi».

Alla carenza di personale si somma, inoltre, la riforma del recapito, che sta andando gradualmente a modificare le modalità di consegna della posta. In sostanza, i postini continueranno a consegnare le lettere con il metodo classico, la mattina, a giorni alterni, ma a loro si andrà ad aggiungere altro personale in supporto che consegnerà la posta in orari pomeridiani.

«La riforma – spiega Stanislao Pisani, coordinatore territoriale del Sindacato Lavoratori Poste della Cisl dei Laghi – il prossimo 20 maggio sarà estesa a Como, Erba e Asso».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.