Il settore trainante: legno-arredo, per l’export è boom
Economia

Il settore trainante: legno-arredo, per l’export è boom

Il legno-arredo si conferma settore economico trainante per la provincia lariana. Nonostante la crisi e qualche sconvolgimento politico. Prima tra tutti la Brexit, il voto con cui il 23 giugno dello scorso anno – tra la sorpresa generale – i cittadini del Regno Unito hanno detto addio all’Unione Europea. Cifre e dati sull’andamento positivo del mobile comasco sono emersi ieri da un report realizzato dagli uffici studi delle Camere di Commercio di Como, di Monza Brianza e di Milano.

Numeri resi noti a margine di un’iniziativa in programma 25 al 27 gennaio prossimi a Cantù, ovvero un ciclo di incontri d’affari tra imprese lombarde e operatori esteri provenienti dai Paesi del Benelux, dalla Spagna e, appunto, dal Regno Unito. Nazioni, va detto, scelte non a caso. L’export lombardo di mobili e arredo vale quasi 1,9 miliardi di euro (+2% dal 2015 al 2016) e oltre un settimo di questo fatturato (14,8%), pari a circa 275 milioni (+7% nell’ultimo anno), è indirizzato proprio ai Paesi inviati al ciclo di incontri canturini.

Le province di Como e di Monza-Brianza sono storicamente, in Lombardia, le più attive nel mercato del legno-arredo. Ed entrambe, nei primi nove mesi del 2016, hanno superato gli 80 milioni di euro di export verso Regno Unito, Spagna e Benelux, con una crescita rispettivamente del 20,5% e del 4,2%. Per il Lario si è trattato di un vero e proprio boom di vendite, certificate dai dati assoluti: 66,5 milioni di euro nei primi tre trimestri del 2015 e 80,1 milioni di euro nello stesso periodo del 2016. In effetti, le piccole e medie aziende del settore casa, ufficio, illuminazione e del settore edilizia, porte, finestre, pavimenti e rivestimenti continuano a costituire la spina dorsale di un comparto che garantisce al territorio lavoro e investimenti in innovazione, ricerca e sviluppo.

17 gennaio 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto