Sfonda a calci la porta del bus: denunciato 21enne svizzero

autobus_urbano_viamilano Un autobus in via Milano

Un ragazzo svizzero di 21 anni è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e danneggiamento aggravato. L’episodio risale a ieri pomeriggio: attorno alle 15.30, una pattuglia delle volanti si dirige in via Milano su richiesta dell’autista di un autobus.
L’uomo è stato costretto a fermare il pullman alla fermata di via Milano: pochi istanti dopo aver ripreso la marcia, una ragazza ha bussato con veemenza alla porta anteriore e, contemporaneamente, un ragazzo ha colpito con forza quella centrale, tanto da far esplodere i vetri. Vicino alla porta sedeva una mamma con un bimbo nel passeggino, fortunatamente non raggiunto dai cocci di vetro. Gli agenti accompagnano quindi in questura il ragazzo, uno svizzero del 1994, e lo denunciano per interruzione di pubblico servizio e danneggiamento aggravato.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.