Sgomberi: contestazioni al presidio della Lega a Milano

Polizia in tenuta antisommossa

(ANSA) – MILANO, 07 MAG – Aspre contestazioni a un presidio della Lega, e qualche minuto di tensione, si sono verificati, stamani, in zona Navigli, in prossimità di un centro sociale in via Gola. Vari esponenti locali della Lega, infatti, verso le 10 hanno organizzato un presidio per chiedere a Prefettura e Questura di sgomberare gli abusivi presenti nel quartiere, più volte al centro delle cronache per spaccio e disordini. Gli esponenti politici e i loro supporter, una cinquantina, sono stati duramente contestati da una ventina di appartenenti ai centri sociali, poco distanti. La Polizia in assetto antisommossa si è schierata per impedire ogni contatto, via Borsi e Darwin sono state temporaneamente chiuse, ma non ci sono stati tafferugli. Il presidio prosegue ma gli esponenti politici lo hanno già lasciato. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.