Shopping natalizio e divieti per la partita del Como: si annuncia un’altra giornata critica per la viabilità

Traffico e Balocchi 2019, autosilo Auguadri via Cesare Battisti

Il copione, immutato, si è ripetuto anche ieri pomeriggio. Via Milano chiusa, autosilo presi d’assalto e code di auto specialmente lungo la Napoleona e in tangenziale, con ripercussioni sulle altre strade a partire da viale Lecco.
I parcheggi si sono rapidamente esauriti. Verso le 17 quelli di via Auguadri (solo 8 posti liberi su 740), via Sant’Elia e viale Lecco erano praticamente al completo. Spazio, e tanto, in Valmulini con 426 posti liberi su poco più di 600. «La situazione dell’autosilo Valmulini rispecchia l’andamento dell’anno scorso – spiega il direttore di Csu, Marco Benzoni – Per il resto dei parcheggi si ripropone un comportamento ormai noto. Ci sono due ondate: la prima nel primo pomeriggio per chi arriva in città a fare shopping, la seconda verso le 17 per chi invece è più interessato a vedere la città illuminata». Intanto oggi la situazione viabilistica potrebbe complicarsi ulteriormente perché alle 17.45 al Sinigaglia è prevista la partita del Como contro l’AlbinoLeffe. E, come di consueto per motivi di sicurezza, la zona intorno allo stadio viene blindata. A partire dal divieto di sosta con rimozione delle auto nei posti a ridosso del campo da gioco. Operazioni di chiusura e rimozione che scattano diverse ore prima del fischio d’inizio e che toglieranno alla città numerosi parcheggi per tutta la giornata. «Nel comparto stadio i posti auto presenti sono circa 300 – spiega sempre il direttore di Csu, Benzoni – E ovviamente ciò porterà a una loro corposa riduzione». Infine a complicare ulteriormente la giornata ci sarà l’annunciato sciopero Trenord di 24 ore proclamato dal sindacato Orsa che ha portato, nel tentativo di arginare l’emergenza, a potenziare le corse dei mezzi pubblici di Asf verso la città.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.