Show di Corona in aula: il pm invoca la falsa testimonianza e l’oltraggio

Oltraggio al magistrato in udienza e falsa testimonianza. Nuovi guai per Fabrizio Corona, nel corso dell’udienza di questa mattina in tribunale a Como. Il fotografo dei vip che sta scontanto un periodo di detenzione in carcere a Busto Arsizio, è stato chiamato in aula per testimoniare su presunti costi gonfiati al Casinò di Campione d’Italia tra il 2004 e il 2005.

Le tensioni sono subito emerse alla prima domanda del pm: “Mi porti rispetto e mi guardi in faccia”, ha urlato Corona. “Quando avrà finito di fare il suo show le farò la domanda”, ha replicato il pubblico ministero che chiedeva conto di una fattura della Corona’s su prestazioni al Casinò di Nina Moric e Alessia Fabiani. Corona ha prima detto che le due donne mai si esibirono a Campione, poi immediatamente dopo ha cambiato versione. Motivi che hanno portato il pm a chiedere la trasmissione degli atti in procura per falsa testimonianza e oltraggio al magistrato. La testimonianza è durata un quarto d’ora. Corona, barba lunga e capello lungo, indossava un paio di scarpe da ginnastica gialle, jeans, maglietta bianca e tuta blu.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.