Shrek, la favola dell’orco diventa un musical

Doppio appuntamento sabato prossimo
Una favola, due “grossi” protagonisti e una miriade di personaggi legati al mondo della fantasia. Sarà un mostro verde e buono amatissimo dai bimbi di tutto il mondo a inaugurare l’anno del bicentenario del maggior teatro della nostra provincia. Vista la grande richiesta del pubblico, il Teatro Sociale di Como in piazza Verdi raddoppia la messa in scena di “Shrek il musical” (nella foto, un momento dello spettacolo) in programma sabato prossimo, 5 gennaio, alle 16 e alle 20.30.
Lo show

frizzante e travolgente – che sta attraversando in tournée tutta Italia – vede alla regia Ned Grujic e Claudio Insegno e conta la bellezza di 19 attori che interpretano 34 ruoli. La storia racconta l’amore tra l’irresistibile orco verde Shrek e la principessa Fiona, accompagnati dall’inseparabile Ciuchino. Il musical è impreziosito da una band di dieci elementi che suoneranno dal vivo. I biglietti ancora disponibili sono in vendita da 28 a 38 euro al botteghino del teatro e sul sito www.teatrosocialecomo.it. Info: 031.27.01.70.
Perché ai bambini piacciono i cartoni animati? Semplice, i bambini hanno fantasia e preferiscono rifugiarsi in un mondo più creativo, colorato e fantastico. E a quale adulto non piacerebbe entrarvi anche solo per poche ore? Il Teatro Sociale di Como ha deciso di divertire ed accontentare entrambi, proponendo per questa stagione proprio “Shrek il musical”.
La letteratura ci ha insegnato che per ogni principessa rinchiusa in una torre e sorvegliata da un drago, esiste un meraviglioso principe, guidato dall’amore e dal coraggio, pronto a cavalcare il suo nobile destriero per salvarla. Il 5 gennaio invece di un principe dalla sfavillante armatura, all’appello si presenterà un Orco. Questa è solo la premessa di Shrek, che, capovolgendo le regole delle favole, racconta come anche un Orco possa essere un Principe Azzurro ed una Principessa possa essere bella solo a metà. Il risultato sarà una serata ricca di sorrisi che sempre più spesso dovrebbero far parte della nostra quotidianità. Al grido di “Mostra quel che sei” gli eroi della nostra favola, insieme all’orco Shrek e al suo inseparabile amico Ciuchino, diventano l’emblema di tolleranza, restituendo dignità a qualunque forma di diversità. Il risultato è un musical esilarante condito da 19 orecchiabilissime canzoni eseguite da un’orchestra dal vivo e cantate da 20 attori in grado anche di ballare e recitare commuovendo e facendo divertire il pubblico di ogni età.
Bella, frizzante e gioiosa. È il personaggio che Alice Mistroni veste a pennello: la principessa Fiona. «È un personaggio che amo molto, è vero che Fiona è una principessa, dolce, romantica, ma anche molto “terrena” e semplice. Proprio come me», ha dichiarato di recente al “Corriere di Como”. E il suo “lui”? Lo interpreterà Nicolas Tenerani, che in scena indossa «sette chili di costume».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.