Shtayyeh, Piano Trump propone apartheid

Per il premier palestinese

(ANSAmed) – TEL AVIV, 30 GEN – Il Piano Trump è "la proposizione di un regime di apartheid che legittima il progetto coloniale di Israele in Cisgiordania". Lo ha detto il premier palestinese Mohammad Shtayyeh spiegando, in un’intervista alla Cnn ripresa dalla Wafa, che la leadership di Ramallah ha respinto il Piano perchè "da Gerusalemme nella sua totalità agli Israeliani, crea una divisione spaziale e temporale della Moschea di Al Aqsa, e tiene gli insediamenti ebraici in terra palestinese dove 720 mila coloni restano illegalmente".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.