Si apre una voragine enorme in via Donatori di Sangue a Como

La voragine in via Donatori di sangue

Un’enorme buca si è aperta questa sera in via Donatori di Sangue a Como. L’asfalto, per motivi ancora da chiarire, ha ceduto. Sul posto sono intervenuti i tecnici comunali per sistemare la situazione.
La strada interessata dalla voragine rappresenta un’alternativa al viadotto dei Lavatoi per i mezzi pesanti, che sono stati deviati dalla canturina verso la Napoleona. L’obiettivo degli addetti ai lavori è riaprire la strada al transito delle automobili e degli autoarticolati entro questa mattina per scongiurare il caos.
«Siamo al lavoro per capire cosa sia successo, l’intenzione è ripristinare la situazione entro questa mattinata», ha spiegato Ciro di Bartolo, direttore Settore Reti Strade e Acque del Comune di Como.
La voragine – che per fortuna non ha provocato danni o feriti – è un altro ostacolo alla già provata circolazione intorno allo snodo di Camerlata.
Il tanto atteso cantiere sul viadotto dei Lavatoi è stato annunciato per febbraio ma ancora i lavori non sono partiti. E resta l’incognita sulla tenuta dei percorsi alternativi, dove verrà necessariamente indirizzato il traffico quando gli interventi implicheranno la chiusura totale del ponte nelle ore notturne e nei fine settimana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.