Si prende la colpa dei furti in cambio di una ricompensa

Dai militari dell’Arma
Fermato lo scorso maggio con altre due persone dai carabinieri di Como a bordo di un furgone rubato e con all’interno arnesi per lo scasso, un albanese aveva concordato di assumersi tutta la responsabilità ricavando dai complici un compenso settimanale per il sostentamento dei parenti. L’espediente è stato però smascherato dai carabinieri che hanno arrestato anche i due italiani che si trovavano sul Ducato al momento dei controlli. I militari hanno arrestato un 26enne di Senago e un 27enne di Milano. Entrambi erano già stati fermati in passato per furti.

Paolo Annoni

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.