Si può di nuovo accedere al prestito bibliotecario

Biblioteca comunale di Como Paolo Borsellino (via Raimondi)

Il Dpcm del 3 dicembre ne ha disposto la riapertura al pubblico e in questi giorni la Rete bibliotecaria della provincia di Como si è mobilitata per rendere operative le diverse sedi dislocate sul territorio. Il servizio di prenotazione online dal sito opac.provincia.como.it è stato riattivato mentre il prestito interbibliotecario è tornato disponibile. I materiali restituiti vengono tutti sottoposti a una quarantena obbligatoria di almeno 72 ore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.