Si scava nelle strade del capoluogo, ecco la lista dei cantieri

Nuovi cantieri sono in arrivo in città Nuovi cantieri sono in arrivo in città

Nuovi cantieri in arrivo sulle strade del capoluogo e qualche disagio in vista per residenti e automobilisti.

Da domani, 9 febbraio, in viale Rimembranza (da viale Risorgimento all’imbocco del passaggio pedonale dei condomini di via Venturino), è sospesa la circolazione delle auto con la sola eccezione dei veicoli dei residenti.

Domenica 11  febbraio, durante il passaggio della fiaccolata organizzata dalla parrocchia di Rebbio a partire dalle 21,15, è sospesa la circolazione di tutti i veicoli (compresi quelli dei residenti) fino al transito dei partecipanti lungo via Claudio Marcello, via Malvito, via Perego, via Varesina, via Giussani, via della Bastiglia, via Varesina (corsia dei bus), via Alebbio.

Da lunedì 12 febbraio a mercoledì 28 febbraio sono invece previsti lavori di scavo per la posa di un nuovo cavidotto interrato in viale Lecco, nell’area dei posteggi. Il cantiere proseguirà 50 metri alla volta.

Sempre lunedì, per un intervento sulla rete del gas, è sospesa la circolazione delle auto in via Mantegna nel tratto da via Prestino e via Tiziano, e in via Prestino nel tratto tra il civico 61 e via Mantegna, con l’eccezione per i residenti. Durante i lavori sarà vietata la sosta su entrambi i lati delle strade nei tratti interessati.

Un altro cantiere aprirà lunedì per la sostituzione della rete gas in via Bixio, nei tratti da via Sacchi a via Bronzetti, da via Mameli proseguendo per 50 metri e dalla via XVII Maggio fino a via Borgovico. I lavori dovrebbero proseguire sino al 31 marzo. Dalle 20 alle 6 del mattino successivo sarà ristretta la carreggiata con l’istituzione del senso unico alternato in corrispondenza del cantiere.

Infine, per realizzare un nuovo allacciamento alla rete idrica in via Filippo Caronti, da martedì 12 a sabato 16 febbraio è sospesa la circolazione di tutti i veicoli con l’eccezione per i residenti dalle 8,30 alle 17.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.