Si suicida campionessa russa di pattinaggio Alexandrovskaya

Si è lanciata da una finestra a Mosca. Aveva 20 anni

(ANSA) – ROMA, 18 LUG – La pattinatrice russa Ekaterina Alexandrovskaya, che rappresentava l’Australia a livello internazionale, è morta a Mosca all’età di 20 anni, secondo quanto riportato dai media russi. L’atleta si sarebbe suicidata saltando dalla finestra di un appartamento. Alexandrovskaya ha vinto medaglie d’oro in numerosi eventi internazionali ed è stata due volte campionessa nazionale australiana. Nel 2019 era stata costretta a ritirarsi per motivi di salute. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.