Sider Alloys: siglato accordo con Enel per energia

Intesa prevede fornitura per 5 anni

(ANSA) – CAGLIARI, 22 LUG – Arriva la firma sul’accordo sul prezzo dell’energia tra Sider Alloys e Enel, presupposto per lo sblocco degli investimenti per il revamping dello stabilimento di produzione di alluminio di Portovesme, nel Sulcis. "Un traguardo di fondamentale importanza che consentirà di procedere celermente con la ripresa delle attività produttive del sito di Portovesme. E’ questo il risultato di un lavoro costante portato avanti in questi mesi dal Governo e in particolare dal Mis per superare uno stallo che durava da oltre otto anni", afferma Alessandra Todde, sottosegretaria allo Sviluppo Economico in una nota. L’intesa sottoscritta oggi prevede che Enel riconosca a Sider Alloys un contratto di fornitura energetica di 5 anni più altri 5 ad un prezzo definito dal Mise "competitivo". Questo passo in avanti consentirà al gruppo italo-svizzero di definire e presentare al più presto il piano industriale dello stabilimento di Portovesme e sbloccare 150 milioni di investimento per arrivare al riavvio dello smelter. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.