Sigarette dalla Cina: chiesti 82 anni di pena

alt Dopo il sequestro di 37mila chili di “bionde”
Gli avvocati dei 14 imputati contrattaccano: «Troppe supposizioni»

Richieste di condanna per un totale di oltre 82 anni di pena a carico dei 14 imputati. Tesi, quelle della pubblica accusa, che ieri sono state duramente contrastate dai legali della difesa nelle arringhe di chiusura. Ora non rimane che attendere la sentenza fissata per il 28 febbraio. Stiamo parlando del maxi-processo nato da una lunga serie di sequestri di sigarette e tabacchi da lavorare, per un totale di 37mila chili di “bionde” e altri 3mila chili di tabacco sfuso. Vicenda che tra gli imputati

vede addirittura un 90enne di Marsiglia oltre a un 71enne e a un 73enne genovesi. Molti anche i comaschi coinvolti: un 60enne di Olgiate Comasco, un 42enne di Como, un 64enne di Lenno, un 40enne di Gravedona e un altro 60enne di Como. Il resto degli imputati arrivano da Sondrio, Puglia e pure dall’Inghilterra.
Le difese ieri hanno sostenuto la tesi che le indagini non furono accurate, lasciando molti «punti non provati», «interlocutori non identificati», e in generale «supponendo troppi fatti che invece meritavano maggiori riscontri». Il maxi-processo vede al centro dell’attenzione un traffico di stecche in arrivo addirittura dalla Cina, importate in Italia, stoccate in magazzini appositi tra Piemonte e Liguria, e infine destinate alla vendita in Lombardia e Puglia, ma anche sul mercato estero tra Francia e Gran Bretagna. Sigarette non qualsiasi, verrebbe da dire, in quanto – nonostante il marchio fittizio di Marlboro, ma anche Chesterfield, Classic e Regal – sarebbero state prodotte in Cina su esplicita indicazione dell’associazione. Una versione che ovviamente gli imputati smentiscono.

M.Pv.

Nella foto:
Il maxi-processo sul contrabbando si è concluso: ora si attende la sentenza

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.