Sinigaglia, via libera al negozio con i gadget del Como. L’incontro tra Galli, Pettignano e Gandler

stadio Giuseppe Sinigaglia Como

Via libera al negozio con i gadget del Como 1907, attesa per la perizia sullo stadio, il punto sui lavori che sono stati finora fatti nella struttura e quelli programmati a breve termine.
Nella sostanza sono stati questi tre gli argomenti dell’incontro che si è svolto a Palazzo Cernezzi tra la società lariana e gli amministratori cittadini.
Il Como era rappresentato da Michael Gandler, il Comune dagli assessori Marco Galli (Sport) e Francesco Pettignano (Patrimonio).
La questione sul tappeto più rilevante, quella della perizia che riguarda lo stadio – anticipatrice di una possibile concessione a lungo termine dell’impianto al club – è stata ovviamente affrontata.
La settimana prossima dovrebbe essere programmato l’incontro tra i funzionari di Palazzo Cernezzi e un perito dell’Agenzia delle Entrate per tracciare l’iter che dovrebbe portare ad avere una valutazione complessiva del valore del Sinigaglia.
Sicuramente le tempistiche non saranno brevi, ma quantomeno il cammino per arrivare a un accordo è stato intrapreso.
Nella sostanza è stato poi dato il via libera da parte dell’amministrazione per la creazione di un negozio per la vendita dei gadget targati Como 1907.
Non sono emerse particolari problematiche né su un fronte strutturale né su quello dell’autorizzazione commerciale.
Infine Pettignano, Galli e Gandler si sono soffermati sui lavori che sono stati fatti e quelli che dovranno essere svolti a breve termine. Un aggiornamento di cui sarà poi informata la giunta di Palazzo Cernezzi nella prossima riunione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.