Siria: 20 mila in fuga verso Turchia

'Da raid russi e governativi

(ANSA) – ISTANBUL, 9 GEN – Si aggrava la crisi umanitaria a Idlib, ultima roccaforte ribelle nel nord-ovest della Siria. Altre 20 mila persone sono sfollate negli ultimi due giorni cercando rifugio verso il confine con la Turchia a seguito dei raid russi e governativi. Lo ha detto ad Anadolu il direttore del Gruppo di coordinamento per la risposta umanitaria in Siria, Mohammad Hallaj. Ankara aveva denunciato che nelle ultime settimane erano già fuggite verso le sue frontiere circa 250 mila persone. Ieri, i presidenti di Turchia e Russia, Recep Tayyip Erdogan e Vladimir Putin, hanno discusso a Istanbul una possibile nuova de-escalation nella regione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.