Siria, almeno 8 morti in raid aerei

Colpito anche un mercato a Saraqeb

(ANSA-AP) – ROMA, 21 DIC – Almeno otto persone sono morte oggi e decine di altre sono rimaste ferite negli attacchi aerei sferrati contro la provincia nord-occidentale di Idlib, in Siria, l’ultima roccaforte ribelle rimasta nel Paese devastato dalla guerra. Lo hanno riferito attivisti dell’opposizione. L’attacco è avvenuto nel mezzo di un’offensiva del governo nella regione: le ultime vittime nella città di Saraqeb, dove le forze governative hanno catturato due nuovi villaggi sul confine meridionale della provincia. L’Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, ha affermato che otto civili sono stati uccisi e più di 20 feriti negli attacchi aerei di questa mattina su Saraqeb. La difesa civile siriana dell’opposizione ha affermato che otto persone sono state uccise e 25 ferite negli attacchi aerei che avrebbero colpito, fra l’altro, un mercato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.