Siria: Erdogan, Paesi europei ipocriti

'Bruxelles agisca contro il terrorismo di Assad'

(ANSA) – ISTANBUL, 12 FEB – In Siria "le attuali evoluzioni riflettono la posizione traballante, senza principi e ipocrita dell’Ue e dei Paesi europei". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, tornando a parlare della crisi a Idlib. "Invito ancora una volta l’Ue e i Paesi europei a mostrare una posizione d’onore e di principio di fronte al terrorismo", ha aggiunto il leader di Ankara, citato da Anadolu, criticando Bruxelles per un impegno giudicato insufficiente contro Bashar al Assad.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.