Siria: Erdogan, regime fermi o agiremo

Dopo gli scontri di lunedì tra eserciti di Ankara e Damasco

(ANSA) – ISTANBUL, 5 FEB – "Se il regime siriano non si ritirerà entro febbraio dalle zone in cui si trovano le postazioni turche di monitoraggio a Idlib", fermando così la sua offensiva contro la roccaforte ribelle nel nord-ovest della Siria, "la Turchia dovrà agire". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, parlando ad Ankara al gruppo parlamentare del suo Akp, dopo gli scontri di lunedì tra i rispettivi eserciti nell’area.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.