Siria: Ong, raid russo a sud di Aleppo

5 civili uccisi. Tra le vittime c'è anche una bambina

(ANSAmed) – BEIRUT, 10 FEB – C’è anche una bambina tra le cinque persone uccise nelle ultime ore nella Siria settentrionale in un raid aereo attribuito all’aviazione russa. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui il raid è avvenuto nel villaggio di Abin, a sud-ovest di Aleppo, dove da settimane è in corso l’offensiva governativa e russa contro combattenti anti-regime sostenuti dalla Turchia. L’Osservatorio, che da anni si avvale di una fitta rete di informatori locali sul terreno, precisa che il bilancio del bombardamento aereo russo su una palazzina ad Abin può aumentare a causa delle gravi condizioni dei feriti e della possibilità che sotto le macerie del palazzo distrutto possano trovarsi altre vittime civili. (ANSAmed).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.